La scelta della tecnologia giusta

La scelta della tecnologia transponder "giusta" per le tessere dei dipendenti deve essere ponderata e orientarsi alle esigenze di lungo periodo del cliente. Ogni applicazione, come l'acquisizione temporale, il controllo degli accessi e il pagamento cashless, ha dei requisiti individuali che la tecnologia deve soddisfare.
Con moderni transponder multiapplicazione è possibile andare incontro a questi e altri desideri.

L'hacking di vecchie tecnologie (Hitag1, MIFARE Classic e LEGIC prime) da parte del Chaos Computer Club e di altri, consente di affrontare l'argomento dei tesserini aziendali e delle relative applicazioni in maniera del tutto nuova.

Oggigiorno, quasi tutte le aziende hanno già tessere per i dipendenti da prendere in considerazione nel caso di una migrazione. Le procedure aziendali (p.es. l'acquisizione temporale) fanno parte di processi più complessi e devono continuare a funzionare costantemente durante una migrazione. Alcune funzioni delle tessere sono critiche per l'azienda, come l'autorizzazione di accesso o il rilevamento dei dati aziendali. Altre funzioni, quali il pagamento cashless , non sono propriamente essenziali, ma, in caso di errori, si rischia di causare una grande insoddisfazione tra i dipendenti.

Con una valutazione dei rischi, è possibile stimare il potenziale di rischio e l'importanza delle singole applicazioni e, se necessario, dotare già le aree particolarmente critiche, come quelle ad alta sicurezza, di una nuova tecnologia.

Diversi scenari di migrazione possono essere utili per strutturare la strada dall'OGGI al DOMANI in modo sicuro, semplice e pratico.

  • Sostituzione di tutte le tessere e di tutti i lettori contemporaneamente
    Vantaggi: nessun problema di compatibilità, costi totali ridotti
    Svantaggi: costi iniziali elevati, elevato impiego di risorse una tantum a causa della sostituzione
  • Passaggio delle tessere alla tecnologia Dual-Hybrid (due transponder in una tessera)
    Vantaggi: costi iniziali bassi, impiego di risorse contenuto, mantenimento dei vecchi lettori per qualche tempo
    Svantaggi: difficoltà con l'antenna per le tessere, incompatibilità con singoli lettori, costi complessivi superiori
  • Passaggio dei lettori alla tecnologia Dual-Hybrid (uso di più tecnologie a transponder)
    Vantaggi: costi iniziali chiari, impiego di risorse basso, mantenimento delle vecchie tessere per qualche tempo, costi complessivi bassi
    Svantaggi: è possibile che non tutti i fornitori di determinati componenti siano in grado di gestire contemporaneamente le tecnologie a transponder vecchie e nuove

Le varie tipologie di migrazione hanno numerosi vantaggi e svantaggi individuali.

I transponder Dual-Hybrid offrono per esempio la possibilità di tenere in parallelo tessere vecchie e nuove, ma spesso la portata dell'antenna e la praticità d'uso non sono più allo stesso livello.

In alternativa, è possibile sostituire dapprima tutti i lettori compatibili in avanti con le vecchie tessere. Al termine della migrazione dei lettori, si possono sostituire le tessere. Per farlo, è possibile sfruttare la vita utile dei supporti per transponder e sostituire le tessere gradualmente. In tal modo, si evita un intervento unico, con tutti i costi che ne derivano.

La sostituzione dei lettori è spesso più cara di quella delle tessere, quindi la parte più costosa della migrazione arriva per prima e la massima sicurezza può essere garantita solo in seguito alla sostituzione delle tessere.

I requisiti vanno considerati dal punto di vista del cliente , al fine di elaborare un concetto di migrazione personalizzato con tutte le persone interessate.

Contatta subito

il tuo consulente Dallmayr Vending & Office

+41 (0) 800 555 800

Our website uses cookies. For further information, please click here. By clicking the button I agree, you consent to the use of cookies.